ll consulente ambientale sta diventando sempre di più una figura chiave per le imprese che vogliono essere sicure di operare nel rispetto dell’ambiente e delle normative di riferimento.

La nostra esperienza pluriennale nel campo ambientale ci permette di supportare le imprese nel miglioramento dei processi aziendali, in un’ottica di tutela del territorio e anche di soluzioni che possano essere economicamente vantaggiose per il business dell’impresa.

I SERVIZI OFFERTI:

Un network di professionisti specializzati in Ambiente e gestione dei rifiuti, a tua disposizione per:  Consulenza Sulla Gestione dei Rifiuti – Gestiamo le pratiche per l’ Autorizzazione Integrata Ambientale (A.I.A.) , per l’ Autorizzazione ordinaria ai sensi dell’ art.208 D.lgs. 152/06  (impianti di selezione, trattamento, recupero e smaltimento rifiuti urbani, speciali, pericolosi e non pericolosi) e per l’ Autorizzazione Unica Ambientale (A.U.A.)

Inoltre, i nostri consulenti si occuperanno di : Consulenza sistri – Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti, Consulenza RAEE – smaltimento dei rifiuti elettrici ed elettronici, Consulenza emissioni in atmosfera  – Autorizzazione alle emissioni (art. 269 D.lgs. 152/06), Consulenza Trattamento acque – Autorizzazione allo scarico e/o al riuso/riutilizzo, Consulenza Paesaggistica Ambientale a partire dallo Studio di Inserimento Paesaggistico (S.I.P.), Valutazione di Incidenza Ambientale (V.INC.A), Studio Impatto Ambientale (S.I.A.), Verifica di assoggettabilità e, infine, Valutazione impatto ambientale.

Ci occupiamo dell’ assistenza e compilazione registri carico/scarico e Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD).

Supportiamo l’ Iscrizione albo nazionale gestori ambientali – istituito dal D.lgs. 152/06 e succede all’Albo nazionale gestori rifiuti disciplinato dal D.lgs. 22/97 e la Richiesta di autorizzazione semplificata ai sensi dell’ art. 214/216 D.lgs. 152/06 – Le procedure semplificate rappresentano una deroga di legge all’autorizzazione all’esercizio di una attività di recupero di rifiuti, sostituendo esclusivamente l’autorizzazione prevista in via ordinaria dall’art. 208  del decreto legislativo 152/2006. Le prescrizioni, le modalità operative ed i requisiti necessari per operare sono fissati da standard ministeriali contenuti nel DM 05.02.1998 e smi, per i rifiuti non pericolosi, e nel DM 161 del 12.06.2002, per i rifiuti pericolosi.

In merito al tema di Bonifiche Ambientali, siamo in grado di assistere il cliente a partire dal Piano di caratterizzazione, la Verifica del suolo ,sottosuolo ed acque sotterranee, l’ analisi di rischio e l’ultimazione del Progetto di bonifica.